La L. 256/74 e le successive norme integrative e modificative impongono al produttore o importatore l’obbligo di apporre su propri prodotti etichette in grado di fornire tutte le informazioni utili a tutelare la salute e l’incolumità del consumatore.

iConLab fornisce consulenza tecnica per l’individuazione delle caratteristiche chimico-fisiche e tossicologiche al fine di una corretta etichettatura del prodotto posto in commercio.

In questo ambito, iConLab si occupa anche della redazione delle schede di sicurezza di prodotti e preparati che il fabbricante deve fornire agli utilizzatori.

 

Giocattoli

 

Il D.Lgs. 313/91 prevede numerosi controlli sui giocattoli per assicurarne le condizioni di sicurezza e di igiene. iConLab è in grado di fornire al costruttore e all’importatore tutta la gamma di servizi d’analisi chimiche volte all’accertamento dei requisiti di legge.

 

Prodotti per la cosmesi

 

iConLab può vantare una lunga esperienza nel settore del controllo chimico e microbiologico dei prodotti per la cosmesi. In particolare forniamo controlli del contenuto in metalli pesanti tossici sulle materie prime, ricerca e dosaggio di conservanti e additivi, prove di cessione sui contenitori, coloranti, ecc.

Viene svolto, inoltre, uno specifico controllo delle condizioni igieniche dei luoghi di produzione al fine di accertare eventuali situazioni di contaminazione batterica dovute a carente pulizia dei locali, delle apparecchiature di produzione, alla carica batterica dell’aria presente nei locali di produzione.

 

Anestetici

 

La imperfetta tenuta delle attrezzature utilizzate in concomitanza con un insufficiente ricambio dell’aria, può determinare situazioni di accumulo dei gas anestetici con le evidenti implicazioni sugli operatori che possono, in tal modo, venire esposti a concentrazioni superiori a quelle consigliate.

iConLab è in grado di valutare analiticamente la concentrazione degli anestetici nell’ambiente valutando la situazione di rischio.

Peraltro, l’entrata in vigore del D.Lgs. 81/08 pone specifici obblighi in materia di igiene e sicurezza del lavoro e, in particolare, quello collegato alla valutazione del rischio che, nel caso delle sale operatorie, è rappresentato dalla presenza del rischio chimico (anestetici).

 

Cerca nel sito

Free Joomla! templates by AgeThemes